Arredamento

Una ricca selezione di arredamenti di design acquistabili online e nel nostro showroom a Lentini (a meno di 30 minuti da Catania)

Cucina

Scegli una cucina di design italiano, scegli i marchi Stosa, Poliform, Snaidero, Lago e Veneta per l'acquisto della tua cucina oppure vieni a trovarci nel nostro Show Room vicino Catania

Illuminazione

L'illuminazione di design gioca un ruolo importante, anzi decisivo, quando ci troviamo ad arredare una casa o uno spazio lavorativo

Arredamento per esterni

Cmc La Torre offre ai propri clienti una collezione straordinaria di arredi e accessori destinati alla organizzazione degli spazi esterni

Ufficio, business & hotellerie

Dall'ufficio alle strutture ricettive come Hotel, Reidence e Bed & Breakfast, insieme a CMC potrai contare su uno stile unico ed in grado di lasciare il segno a chiunque venga a farti visita

Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

CMC Recipes X Christmas: paste di mandorla

PASTE DI MANDORLA SICILIANE  : INGREDIENTI PER 30 BISCOTTI


Le paste di mandorla sono biscotti tipici della pasticceria siciliana. Rappresentano pienamente i colori, i profumi ed i sapori di questa regione. A dispetto di quel che si crede, è una ricetta facile e veloce. Basta fornirsi di farina di mandorle di buona qualità e rispettare qualche piccolo accorgimento. Oltre ad essere veramente buoni, questi biscotti sono anche belli da vedere, grazie ai mille modi diversi in cui si possono decorare. Qui oggi vi proponiamo tre modi diversi per guarnirli: con ciliegie candite, mandorle intere e pinoli. Sta comunque a voi usare tutta la vostra fantasia per creare nuove forme e decori. 

Grazie al loro particolare impasto, i biscotti di mandorla si conservano bene per giorni, mantenendosi sempre morbidi e profumati; non esitate quindi a prepararne qualcuno in più e a regalarlo ai vostri amici e parenti!!
Serviteli ai vostri ospiti con il tè o come dolce di fine pasto accompagnato da un vino liquoroso.

Ingredienti per l'impasto 

250 g di mandorle intere (o l'equivalente in peso di farina di mandorle)

220 g di zucchero semolato fine

2 albumi circa

20 g di miele di acacia

poche gocce di essenza di mandorle

zucchero a velo q.b.

Ingredienti per decorare
Mandorle intere q.b. 
Ciliegie candite q.b.
Pinoli q.b.
Zucchero semolato q.b.
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Se usate le mandorle intere privatele preventivamente della pellicina immergendole per pochi istanti in acqua bollente. Dopo questa operazione passatele in forno tiepido (circa 80°C) per 10 minuti, in maniera che si asciughi l'umidità residua. Quindi fatele raffreddare completamente.
Una volta freddate mettetele in un mixer e tritatele con metà dello zucchero.
Lo zucchero serve ad assorbire l'olio che le mandorle rilasceranno durante l'operazione.

Quando il composto avrà la consistenza della farina di mandorle la potete trasferire in una ciotola.

Se partite direttamente dalla farina di mandorle, procedete così.

Alla farina di mandorle aggiungete lo zucchero semolato fine (tutto se partite da una farina già pronta, o la rimanente metà se eravate partiti dalle mandorle intere), il miele e l'essenza. Mescolate bene con un cucchiaio di legno.

Quindi cominciate ad aggiungere l'albume, poco alla volta, e mescolate con cura fino ad avere una massa morbida, ma non troppo, e, soprattutto, modellabile. Se dovesse l'impasto dovesse risultare duro dovrete aggiungere un altro poco di albume, non mettete acqua!


Versate uno strato consistente di zucchero a velo sul piano da lavoro.

Dividete l'impasto in circa 20 pezzi.

Rotolate ogni pezzo nello zucchero a velo dandogli la forma desiderata: tonda, ovale, "ad esse"...

I biscotti devono risultare completamente ricoperti di zucchero a velo non si deve scorgere alcun punto scoperto.

Trasferite i biscotti così formati su una placca da forno foderata con carta forno.

Scaldate il forno a 200°C (non ventilato) e 180°C (se ventilato, aggiungendo sul fondo un piccolo contenitore adatto al forno, con dell'acqua).

Mettete i biscotti in forno e fate cuocere per 12-15 minuti. Saranno cotti quando i bordi che si intravedono sotto lo zucchero a velo saranno dorati.

Durante la cottura, ma anche una volta sfornati, non li toccate per nessun motivo: sono fragili e si romperebbero.

Una volta freddi trasferiteli in un vassoietto e serviteli con un vino dolce, come un passito o con un marsala secco.

Un consiglio: usate lo zucchero semolato fine del tipo "zefiro", se non lo trovate potrete passare al mixer lo zucchero semolato fino a ridurlo in polvere

 

Scrivi il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso per poter lasciare un commento.

clicca qui per effettuare il login

Super Bonus fino a 1000 € sull'acquisto di una nuova cucina Snaidero
Ottieni il bonus

Entra nel mondo del design

Iscriviti alla newsletter per scoprire le tendenze del design e le offerte a te riservate